Sicurezza senza confini. Ecco la nuova generazione di supereroi

Hyfire > Blog > via radio > Sicurezza senza confini. Ecco la nuova generazione di supereroi

Nasce Hyfire il brand di sistemi wireless per l’antincendio.

 

MILANO, 2 settembre 2021 – La sicurezza, in Italia, ha un nuovo “supereroe”. Nasce Hyfire: il brand di sistemi wireless antincendio ad alto contenuto tecnologico.

Lanciato da Argus Italy, azienda creata nel 2021 dall’acquisizione di IBIT Fireline da parte della Argus Security, il marchio Hyfire entra nel mercato come sinonimo di innovazione e sicurezza nell’ambito dell’antincendio. Gli impianti wireless sono infatti certificati secondo specifiche normative, rispettando, talvolta, requisiti di performance più stringenti dei cablati. La società opera sul mercato da vent’anni ed è diventata uno dei maggiori produttori al mondo di dispositivi wireless di rilevazione ed allarme antincendio.

Argus Security è parte di Halma Plc. Un gruppo globale di aziende che operano nelle tecnologie salvavita. Forniscono soluzioni all’avanguardia per molti dei problemi chiave che il mondo deve affrontare oggi, dalla scarsità d’acqua alla sicurezza alimentare.

Le aziende che, come Argus Italy, fanno parte del gruppo Halma, si pongono tra i propri obiettivi di contribuire ad un mondo più sicuro, più pulito e più sano per tutti.

Hyfire, il brand presentato dall’amministratore delegato Giorgio Koursaris

Il battesimo ufficiale del nuovo brand Hyfire avverrà in occasione della Fiera Sicurezza. Si svolgerà dal 22 al 24 novembre prossimi nell’area espositiva di Rho-Fiera Milano.

A presentarlo è lo stesso Amministratore Delegato Giorgio Koursaris. Il responsabile sia per Argus che per il suo marchio gemello nel Regno Unito, Hyfire.

«La tecnologia dei sistemi antincendio Hyfire – spiega Koursaris – è progettata per fornire prestazioni eccezionali con un alto livello di efficienza in tutti i tipi di installazione, indipendentemente dall’età, dall’uso o dalle caratteristiche costruttive dell’edificio. 

L’evento di Fiera Sicurezza in programma fra poco più di due mesi sarà l’occasione per presentare al pubblico e agli addetti ai lavori la soluzione antincendio fornita da Hyfire, attualmente la più versatile disponibile sul mercato».

Quello dell’antincendio è un comparto in continua evoluzione, tra innovazione tecnologica e conformità a certificazioni e normativa. Gli impianti wireless sono certificati secondo specifiche normative e talvolta rispettano requisiti di performance più stringenti dei cablati: «Negli ultimi anni i sistemi di rilevazione antincendio via radio – spiega l’AD di Argus Security –  si sono diffusi soprattutto in Paesi come la Germania ed il Regno Unito, anche per via di tragici e noti eventi di cronaca che hanno condizionato il mercato della sicurezza. Anche in Italia è prevedibile un incremento in tempi rapidi dei sistemi antincendio wireless che presentano numerosi vantaggi rispetto ai tradizionali sistemi cablati». 

I principali vantaggi della tecnologia antincendio wireless

La tecnologia antincendio wireless è estremamente facile da installare e l’installazione può essere completata in un tempo decisamente inferiore rispetto a quello che la posa di cavi richiederebbe.
«
Soprattutto nelle situazioni di emergenza, come ora con la pandemia del Covid,  sono evidenti i benefici dell’uso di sistemi radio. I dispositivi wireless, non richiedendo cavi, possono essere installati con tempistiche radicalmente più strette. Inoltre possono facilmente essere integrati con sistemi esistenti per l’estensione della protezione o l’aggiornamento alle ultime norme di sicurezza. La pre-programmazione dei dispositivi consente di ridurre ulteriormente il tempo in situ.I dispositivi wireless, non richiedendo cavi, possono anche essere integrati con sistemi esistenti installati con tempistiche radicalmente più strette – sottolinea Koursaris – Significa garantire agli utenti un servizio più tempestivo, che tutela dalla permanenza negli edifici da parte di esterni per lungo tempo».

I campi applicativi del sistema antincendio Hyfire

Il sistema antincendio Hyfire, in particolare, si adatta facilmente a molteplici soluzioni. Dalle proprietà commerciali agli edifici residenziali, dai grattacieli alle strutture ricettive ed alla ristorazione. Dagli edifici pubblici e governativi alle scuole ed alle università, dagli edifici storici e monumenti, ai siti temporanei. Il lancio di Hyfire vuole cambiare anche l’approccio al concetto di sicurezza: «Tra gli obiettivi di Argus e del gruppo Halma c’è proprio la volontà di migliorare la vita delle persone, garantendo ambienti più sicuri e tutelando la salute delle comunità – sottolinea Koursaris – Questo può succedere anche grazie alla scelta di un sistema di rivelazione e allarme antincendio più semplice da installare, con minor costi e integrabile con apparecchiature preesistenti.

Facilitare l’accesso alla sicurezza, adeguare gli edifici alle nuove normative, non è solamente un questione commerciale, ma soprattutto etica. Prevenire gli incidenti e i gravi casi di cronaca, permette di aiutare la cittadinanza stessa e le imprese di costruzione a prendere consapevolezza del pericolo».

Conclude Koursaris: «Il nostro obiettivo è proteggere le persone dagli incendi ogni giorno, in ogni istante. La prevenzione per noi è la priorità, perché significa generare un progressivo e allargato benessere per tutti». 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: